• Staff

"L'Alchimia degli opposti - vol.1": vampiri e alchimia


“Raistan, devi scrivere la quarta!”
“La quarta? Di che vai vaneggiando, donna?” Le uniche quarte di cui m’intendo sono quelle di reggiseno, ma non credo si riferisca a quelle.
“La quarta di copertina per il vostro libro! Sai quei pezzi che stanno sul dorso dei libri e fanno venir voglia di leggerli.” Ah, ha scelto proprio la persona giusta. Che poi, è lei la scribacchina, che diavolo c’entro, io? A chi possono interessare le vicende di due vecchi, noiosi vampiri che passano gran parte del loro tempo a rimuginare sul passato mentre cercano di non ammazzarsi a vicenda? “Non siete noiosi e vi succedono un sacco di cose, dai. E poi siete così carini, insieme!” Carini. Ha detto che siamo carini. Prima o poi dovrò passare nel suo mondo e ammazzarla. Magari Cassandra potrebbe aiutarmi, lui è esperto di passaggi…
In ogni caso, non comprate questo libro, non vi piacerà. Siamo brutti, cattivi e antipatici. Asociali, tranne quando si tratta di procurarci il cibo. È vero, ci succedono parecchie cose, e questo è solo il primo volume, ma che diritto hanno quelle due umane di raccontarle? Mica viviamo per loro, che cazzo. E neanche per te, curioso lettore. Gira al largo, dammi retta.


Alchimia degli opposti - vol.1


Londra, una sera qualunque.

Due antichi vampiri si ritrovano per caso nello stesso locale notturno, uno dei tanti che bazzicano per attenuare la noia di un’esistenza interminabile.

Guillaume de Joie, francese, bello e letale come una meravigliosa pianta carnivora.

Raistan Van Hoeck, olandese, affascinante, feroce, del tutto imprevedibile, e ancora così spaventosamente legato alle passioni umane.

Guillaume non si può sottrarre a una sfida così irresistibile.

Dopo un primo, tempestoso incontro, i due immortali si rendono conto che c’è qualcosa nell’altro che stuzzica la rispettiva curiosità e decidono di approfondire la conoscenza. Scopriranno così un bisogno reciproco che nessuno dei due è disposto ad ammettere. Riusciranno a mettere a tacere i fantasmi del passato che li vogliono condannati alla solitudine eterna?

Tra spaventose disavventure nel mondo degli umani e le insidie della politica vampira, i primi cinque racconti di una vicenda in cui l’alchimia è tutto.



Die Liebe ist ein wildes Tier

Sie atmet dich sie sucht nach dir

Nistet auf gebrochenen Herzen

Geht auf Jagd bei Kuss und Kerzen


L’amore è un animale selvaggio

Ti respira ti cerca

Nidifica sui cuori spezzati

Va a caccia vicino a baci e candele.

"Amour" , Rammstein.

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti